L’uso delle liste in Python come contenitori temporanei di dati

by

Il metodo del popping (pop)

Il metodo del pop in pratica rimuove dalla lista l’elemento che noi andiamo ad indicare nonostante tutto mantiene l’ordine e gli elementi contenuti nella lista stessa.

Esempio:

>>>interrogazioni = ['vattelapesca', 'giovannone', 'rossi', 'bianchi', 'verdi']

>>>interrogazioni.append(‘lo castro’)

>>>interrogazioni

['vattelapesca', 'giovannone', 'rossi', 'bianchi', 'verdi', 'lo castro']

>>>primo_del_giorno = interrogazioni.pop(0)

>>>print “Interrogato dalle 8:00 alle 8:30 il signor %s ” % primo_del_giorno

Interrogato dalle 8:00 alle 8:30 il signor vattelapesca

>>>secondo_del_giorno = interrogazioni.pop(0)

>>> print “Interrogato dalle 8:30 alle 9:00 il signor %s ” % secondo_del_giorno

Interrogato dalle 8:30 alle 9:00 il signor giovannone

>>>print “Per oggi si sono salvati i signori: %s” % interrogazioni

Per oggi si sono salvati i signori: ['rossi', 'bianchi', 'verdi', 'lo castro']

Che cosa abbiamo fatto?

Abbiamo costruito una lista con i vari cognomi degli interrogati del giorno, a questi tramite il comando append abbiamo aggiunto un ragazzo che si è comportato male, dato che c’era a disposizione solmente un’ora alcuni si sono “salvati”, nel particolare il comando pop cosa ha fatto ha assegnato alle variabili primo_del_giorno e secondo_del_giorno il valore del cognome che poi ha fatto “saltare dalla lista”.

Alla prossima interrogazione non scappa nessuno!

No Comments

Send your comment for the article

No comments yet.

Leave a comment